Lampadine a LED: ecco tutte le informazioni che trovi sulle confezioni

5 Lug 2018 - Risparmio ed efficienza

Lampadine a LED: ecco tutte le informazioni che trovi sulle confezioni

Guida all’acquisto delle lampade a LED, qui trovi spiegate tutte le informazioni che trovi sulla scatola delle lampadine, come leggerle e il loro significato. Inizia subito a risparmiare sulla bolletta elettrica.

 

Tutte queste informazioni tecniche si trovano sulla scatola della lampadina a Led.

Queste indicazioni sono utili per capire qual è la lampada giusta per le tue esigenze e soprattutto quella che ti farà risparmiare di più spendendo meglio i tuoi soldi.

La prima etichetta che ti balza subito all’occhio è quella delle Classi di consumo energetico che segue la normativa europea.

Le lampade a LED hanno classi energetiche che vanno da A a A++ , ma come abbiamo detto questo è un indicatore troppo generico.

 

Leggere l’Etichetta: te lo spieghiamo noi

lampade led

Prendiamo una lampadina a Led e leggiamo insieme le informazioni presenti sulla scatola.

L’etichetta energetica europea, quella che troviamo anche sugli elettrodomestici, è uguale per tutti.

Le altre informazioni talvolta vanno “cercate” nella scatola della lampada, spesso sono numerose e variano da marca e marca.

Se il risparmio è il tuo obiettivo non scoraggiarti, vedrai è facile.

Ecco le informazioni che, secondo noi, possono aiutarti di più nell’acquisto delle lampadine a LED:

Consumo energetico della lampadina

Il consumo energetico della lampadina paragonato alla stessa lampada ad incandescenza di solito indicato così :

10W=60W

 

Il “grado di colore” della lampadina

Tutti sappiamo per esperienza quotidiana che le lampadine non producono lo stesso tipo di illuminazione.

Se in un ambiente ci sono più lampadine di colore diverso (una che produce un colore più “giallo” e l’altra più “bianco”) si ha subito una sensazione fastidiosa.

Nella confezione della lampada a LED devi leggere il valore indicato così:

DAY WHITE

2700-3500K oppure 4000-4500K oppure 5000K-5500K oppure 6000-7000K

 

I Lumen

Cos’è i lumen? Detto in parole semplici è la quantità di luce che restituisce la lampada a LED, ovvero quanta luce fa.

Con le lampadine ad incandescenza c’era un rapporto diretto tra il consumo e la luce emessa, con i LED non è così.

Infatti se mettiamo a confronto l’energia consumata (espressa in WATT) dalle lampadine ad incandescenza e LED, scopriremo che quella a LED consuma ⅕ – ⅙  dell’altra.

Sulla confezione troverai questo valore indicato con il termine inglese di BRIGHTNESS (luminosità) oppure LUMEN (LM).

Durata della lampadina espressa in ore

La Durata della lampadina espressa in ore, cioè la “vita” della lampadina. Sulla scatola vedrai indicato questo valore come LONG LIFE oppure LIFE TIME.

Ad esempio:

20.000H

LONG LIFE

Sono circa 2 anni e 3-4 mesi.

Cicli di spegnimento ed accensione

Il numero dei cicli di spegnimento ed accensione in inglese si dice Switching Cycles.

Questo valore è da tenere in considerazione soprattutto se la lampadina a led deve essere messa in un ambiente dove la lampada verrà “stressata” da continui spegnimenti ed accensioni.

Ad esempio si può pensare ad un vano scale, dove la durata della lampadina è relativamente poco importante, rispetto alla “resistenza” del LED al continuo accendi/spegni.

Questo valore puoi trovarlo indicato sulla confezione della lampada con il nome di Switching Cycles o semplicemente ON/OFF seguito da un numero.

La Base della lampadina

La Base, cioè l’attacco della lampadina a LED sul portalampada, oppure il faretto o il lampadario.

Può sembrare una cosa scontata se si sta facendo l’acquisto tenendo la lampadina in mano e dando per scontato che si sappia dove dobbiamo inserire la lampadina.

Invece dobbiamo fare più attenzione se facciamo acquisti on line dove potrebbe non essere chiaro che modello di lampadina stiamo acquistando ed essere sicuri di non acquistare lampadine per noi inutili.

I modelli più usati sono

E27

E14

G9

GU 10

R7S

 

Essere informati è il primo passo per diventare consumatori consapevoli e soprattutto per risparmiare.

Ci sono altre cose sulle etichette delle lampadine a LED che non ti sono chiare?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *